Prestige Auto si affida ad Eka con SOLIDWORKS per la progettazione di auto uniche nel loro genere

Prestige auto è una piccola azienda marchigiana, con sede nel territorio piceno,  che da anni matura esperienza nel campo delle modifiche per auto stradali finalizzate all’aumento delle prestazioni e delle capacità del mezzo in terreni e condizioni non praticabili per la maggior parte dei veicoli aventi specifiche di fabbrica. Grazie alla loro esperienza e alla loro competenza hanno fornito nel tempo soluzioni personalizzate, costruite internamente, in modo da garantire il massimo ai loro clienti ed integrare al meglio i loro prodotti in ogni tipo di auto.

Nell’ultimo periodo, spinti dalla loro costante ricerca di sfide e risultati in ambito fuoristradistico, il loro team di progettazione ha deciso di intraprendere un progetto completamente inedito partendo da zero. Data la complessità di realizzazione di questi veicoli detti ‘’Rock Crawler’’, Prestige Auto aveva bisogno di uno strumento versatile che permettesse di fare modellazione 3D meccanica, analisi FEM e analisi dinamica.
Dopo un’attenta analisi delle esigenze del cliente, effettuata del reparto commerciale di Eka , rivenditore autorizzato SOLIDWORKS, Prestige Auto ha scelto le soluzioni SOLIDWORKS Premium e SOLIDWORKS Simulation Professional di Dassault Systèmes.
La completezza delle soluzioni adottate è sicuramente il fattore che ha inciso maggiormente nella scelta delle soluzioni Dassault Systèmes che abbinata ad una fabbricazione interna di alto livello ha portato alla nascita di un mezzo dalle capacità eccezionali che gli permettono arrampicate agevoli in situazioni estreme.

Le soluzioni SOLIDWORKS permettono alla squadra di progettazione di Prestige Auto di risparmiare tempo e ad aumentare la produttività, grazie alla possibilità di simulare movimenti ed interferenze per poi passare ad una prototipazione con minori incertezze ed imprevisti. Nello specifico, per la progettazione del Rock Crawler, i software hanno permesso di calcolare le sollecitazioni e gli sforzi sul telaio e gli altri elementi strutturali simulando impatti e scorrimento su strade dissestate.