Come importare dati di progettazione da un CAD a SOLIDWORKS

Spesso avrete preso in considerazione l’idea di abbandonare lo strumento CAD che state utilizzando. Magari non soddisfa più le vostre esigenze, o avete bisogno di un software più performante per il lavoro che svolgete. Arrivati a questa decisione, vi starete chiedendo come farete ad importare tutti i dati di progettazione esistenti.  Per questo motivo oggi, vi mostreremo degli strumenti che SOLIDWORKS vi mette a disposizione per semplificare la migrazione dei dati di progettazione legacy.

3D Interconnect- Permette di utilizzare tutti i dati dei progetti esistenti grazie al supporto di una serie di formati, quali Autodesk Inventor, PTC Creo, Siemens NX e Solid edge, solo inserendo i componenti degli assiemi SOLIDWORKS senza effettuare nessuna conversione. Anche per lavorare su nuovi progetti, potrete utilizzare i dati importati.

FeatureWorks- Riconosce le funzioni su un corpo solido importato in un documento di parte SOLIDWORKS. Questo strumento è d’aiuto per modificare i file legacy creati in applicazioni diverse da SOLIDWORKS, senza ricreare da zero alcun elemento. 

Autodesk_Inventor_nx_ptc_creo_solidworks_migration

Modifica diretta- Sono una serie di funzionalità che consentono di manipolare e modificare i file, indipendentemente dal fatto che si tratti di file aperti utilizzando 3D Interconnect o importati da altre fonti, poiché non richiede l’uso di funzioni sottostanti.

SOLIDWORKS PDM- Grazie alla capacità di leggere e scrivere i metadati specifici delle applicazioni, consente di riutilizzare tutto il lavoro svolto con strumenti differenti da SOLIDWORKS.

Leggi anche: Come migrare su un nuovo CAD | Consigli per passare ad un nuovo strumento CAD secondo uno studio di Tech – Clarity