Dassault Systèmes affronta le sfide del Covid-19 con clienti e partner 

Tutto il mondo, in ogni aspetto della vita, sta affrontando un periodo senza precedenti. Proprio per questo, Dassault Systemès, ha posto al centro di questa sfida, la salute, la sicurezza e il benessere delle persone. 
Durante questa epidemia globale, Dassault Systèmes, ha infatti lanciato numerose iniziative a supporto dei propri dipendenti, clienti e partner. 
Grazie alla 3DEXPERIENCE, catalizzatore per l’innovazione, persone ed organizzazioni, ne stanno sfruttando il potere per trovare soluzioni innovative che possono contribuire a combattere le sfide poste dal Covid-19 

In particolare, Dassault Systèmessi sta impegnando su tre fronti, per promuovere l’innovazione, garantire la continuità aziendale e dell’apprendimento.
Innanzitutto, sta aiutando molteplici start up in tutto il mondo, per risolvere i problemi che il Covid-19 sta causandocollaborando con l’istituto di design cinese CSADI per simulare e valutare la dispersione di virus nell’ ospedale di Leishenshan a Wuhan, in Cina, utilizzando il software SIMULIA XFlow.
Inoltre, per tutti i gruppi accademici coinvolti nella ricerca contro SARS- Covid-19, ha offerto una licenza gratuita di 6 mesi per il suo software BIOVIA Discovery Studios, utili alla ricerca di terapie farmacologiche contro il virus.  

Oltre ad aver supportato la ricerca, Dassault Systèmes, con i suoi strumenti ,ha permesso la continuità delle attività aziendali.La 3DEXPERIENCE, consente infatti ai team di tutto il mondo, di collaborare in tutta sicurezza dalle proprie caseNon solo, studenti e professionisti possono accedere all’apprendimento online. Per consentire agli utenti di lavorare in remoto,  Dassault Systèmes ha fornito l’accesso ad un repository basato su cloud 3D. Questo permette di proteggere l’archiviazione dei dati dei clienti per i loro dipendenti che lavorano da remoto e collega dati legacy ed utenti alla piattaforma 3DEXPERIENCE